Frittelle francesi di carnevale, morbide e deliziose

Le frittelle francesi sono un dolce tipico del Carnevale. Morbide e gustose faranno felici tutti, ma soprattutto con la loro dolcezza e sapore unico conquisteranno anche i più pretenziosi. Si preparano molto facilmente, unica pecca dovrete attendere i tempi di lievitazione, ma credetemi ne varrà assolutamente la pena. L’odore di dolce, di brioche che lasceranno in […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 4 persone
  • Calorie: 400 kcal/100 g
  • Ingredienti

  • farina 00: 150 g olio di girasole: 1 cucchiaio
  • zucchero semolato: 55 g
  • uovo: 1
  • lievito di birra fresco: 6 g
  • margarina: 20 g
  • aromi a piacere (buccia di agrumi, semi di vaniglia): q.b
  • olio per friggere: q.b
  • zucchero semolato per la superficie: q.b

Le frittelle francesi sono un dolce tipico del Carnevale. Morbide e gustose faranno felici tutti, ma soprattutto con la loro dolcezza e sapore unico conquisteranno anche i più pretenziosi. Si preparano molto facilmente, unica pecca dovrete attendere i tempi di lievitazione, ma credetemi ne varrà assolutamente la pena.

L’odore di dolce, di brioche che lasceranno in casa è un qualcosa di unico e confermo che anche per noi che dovremo pulire ed eliminare l’odore di fritto ne varrà la pena.

frittelle francesi ricetta

Come preparare le frittelle francesi

1In una ciotola mescolare la farina con lo zucchero,

2aggiungere poi l’uovo leggermente sbattuto, l’olio di girasole e il lievito sciolto nell’acqua tiepida (non bollente).

3Aggiungere anche gli aromi a piacere (tra quelli che avete scelto), iniziare a raccogliere tutti gli ingredienti con un cucchiaio, poi versarli su una spianatoia infarinata ed impastare energicamente con le mani fino ad ottenere un impasto morbido, liscio ed elastico. Sistemarlo in una ciotolina, coprire con un canovaccio e far lievitare in un luogo tiepido (forno spento e preriscaldato a 50° o forno spento ma con solo la luce accesa) fino al raddoppio.

4Dopo infarinare un piano pulito e stendere il panetto fino a formare un rettangolo spesso circa ½ cm.

5Far sciogliere la margarina e lasciarla intiepidire. Dopo con l’aiuto di un pennello da cucina, stenderla sulla superficie del rettangolo ottenuto prima.

6Arrotolare dal lato più lungo fino a formare un salsicciotto.

7Ricavare delle girelle, tagliandole con un coltello a lama liscia, sistemarle una ad una su un quadrato di carta forno, schiacciarle leggermente e far lievitare ancora 30 minuti in un luogo tiepido.

Dopo far scaldare bene l’olio in una padella e friggere le frittelle immergendole con la carta. Dopo pochi istanti estrarre la carta forno con una pinza. Girare le frittelle e scolale su carta assorbente non appena saranno ben dorate. Panarle nello zucchero semolato e sistemare su un vassoio.

Consigli e suggerimenti

Potete rendere ancora più golose le frittele mescolando lo zucchero della superficie con della cannella in polvere o dello zucchero aromatizzato agli agrumi. Cercate anche di non far bruciare le frittelle all’esterno e crude all’interno tenendo l’olio a temperatura eccessivamente elevata.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.