Frappè, con caffè e oreo: una bevanda fresca e golosa

Il frappè è una bevanda fresca e golosa formata da latte, ghiaccio e “aromi” come caffè, nutella, frutta o cioccolato. Può essere preparato per la prima colazione e per rinfrescarsi appena svegli o anche per la merenda, un modo in più per far assumere latte ai bambini più scettici. Generalmente e tradizionalmente il frappè si […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 2 persone
  • Calorie: 120 kcal/porzione
  • Ingredienti

  • Caffè espresso: 1 tazzina
  • Zucchero semolato: q.b.
  • Nutella: 1 cucchiaino
  • Latte: 1 tazza
  • Ghiaccio: 1 tazza
  • Biscotti oreo: 3
  • Panna: 1 ciuffo
  • Oreo per decorazione: q.b.

Il frappè è una bevanda fresca e golosa formata da latte, ghiaccio e “aromi” come caffè, nutella, frutta o cioccolato. Può essere preparato per la prima colazione e per rinfrescarsi appena svegli o anche per la merenda, un modo in più per far assumere latte ai bambini più scettici. Generalmente e tradizionalmente il frappè si beve in bicchieri alti e con una cannuccia, ma voi in mancanza potete scegliere come servirlo.

E’ davvero bello sentire il profumo di buono in cucina, tanti ingredienti che si mescolano tra loro per formare qualcosa di unico ed eccezionale. Questo frappè non fa accezione e mi piace berlo anche in autunno, quando il caldo dell’estate sta ormai andando via del tutto e il fresco di questa stagione sta cominciando a farsi sentire.

Come preparare il frappè:

1Preparare il caffè espresso e zuccherarlo a piacere.

2Sciogliervi dentro la nutella

3e versare il tutto nel boccale di un frullatore.

4Aggiungere anche il latte,

5gli oreo

6e il ghiaccio. Frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

7Versare in un bicchiere e decorare con un ciuffo di panna e biscotti oreo.

Consigli e suggerimenti:

Il frappè può essere servito davvero in tantissimi gusti, varianti e decorazioni. In mancanza di panna o biscotti oreo potete semplicemente spolverizzare la superficie con cacao amaro o zucchero a velo. In alternativa sporcare il bordo del bicchiere e decorarlo con granella di nocciola o farina di cocco.

I gusti dei frappè sono davvero infiniti, scegliendo anche kinder come: kinder bueno, kinder cereali, kinder maxi.

Avete già provato a frullare merendine fresche come la kinder fetta al latte, la kinder delice, la kinder paradiso o la kinder pinguì? Il gusto è davvero eccezionale. Per i più golosi c’è il frappè al cornetto, un cornetto di brioche ripieno di nutella e frullato con latte e ghiaccio.

Potete sbizzarrirvi alternando frutta e cioccolato; il più semplice in assoluto è il frappè alla frutta, frullando la frutta in pezzi col latte e cubetti di ghiaccio.

Avete già provato ad usare zucchero di canna o miele per un frappè ancora più genuino?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.