Pomodorini Babbo Natale, perfetti per i bambini

  I pomodorini Babbo Natale sono uno di quei finger food che non appena un bambino vedrà non potrà che esclamare “wow” e fermarsi ad osservarli con estrema meraviglia. La realizzazione potrà sembrare complicatissima, con strumenti mai visti prima, ma in verità sono di una facilità disarmante. Una di quelle ricette furbe, che non richiede molto […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 4 persone
  • Calorie: 50 kcal/porzione
  • Ingredienti

  • pomodorini rossi: 10
  • Semi di chia: q.b
  • petto di tacchino arrosto: 5 fette
  • robiola: 2 cucchiai
  • sale: q.b

 

I pomodorini Babbo Natale sono uno di quei finger food che non appena un bambino vedrà non potrà che esclamare “wow” e fermarsi ad osservarli con estrema meraviglia. La realizzazione potrà sembrare complicatissima, con strumenti mai visti prima, ma in verità sono di una facilità disarmante.

Una di quelle ricette furbe, che non richiede molto tempo, ma che vi farà fare un grandissimo figurone con gli ospiti. In più sono anche super deliziosi, spariranno in un attimo e in fondo alla ricetta vi ho suggerito un ripieno vegan per i vostri pomodorini in modo da accontentare i palati più esigenti.

pomodorini babbo natale

Come preparare i pomodorini Babbo Natale

1Preparare la mousse al tacchino: frullare la robiola e il tacchino arrosto con un mixer, se necessario aggiungere il sale e pochissimo latte o acqua per rendere la mousse più omogenea e morbida.

Far riposare in frigo fino all’uso. Lavare e asciugare i pomodorini. Tagliare la parte superiore e svuotare l’interno del pomodorino facendo attenzione a non tagliare la parte sottostante. Dovrà crearsi una piccola tasca.

pomodorini svuotati

2Versare la mousse in una siringa o sacca da pasticcere, riempire la base vuota di ciascun pomodorino.

pomodorini farciti

3Creare gli occhi con i semi di chia e richiudere con il “cappello” tagliato in precedenza. Far riposare in frigo fino al consumo.

decorazione pomodorini

Consigli e suggerimenti:

Consiglio sempre di preparare e mangiare questi pomodorini in giornata, ma nel caso li dobbiate preparare in anticipo è possibile conservarli in frigo ben chiusi con della pellicola per max 1-2 giorni.

E’ bene usare dei pomodorini maturi, ma ben sodi che non si spappolano nell’assemblaggio. E’ estremamente importante che tengano la forma anche una volta svuotati per non compromettere la buona riuscita della ricetta.

Nel caso in cui non abbiate i semi di chia potete creare gli occhi con del colorante in gel nero, delle olive nere o dell’aceto balsamico.

Potete farcirli con tutte le creme salate e mousse a vostro piacimento, anche della semplice maionese, salsa tonnata o formaggi freschi spalmabili. Perché non scegliere anche una semplice mousse alla mozzarella?

Per una versione vegana è possibile farcirli con un purè di patate freddo aromatizzato alle erbe e paprika.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.