Alici marinate, l’antipasto di pesce

Ricordo ancora quando la prima volta decisi di preparare le alici marinate. Passai ore sul web per capire come potessero sembrare cotte pur non essendolo, ma allora ero proprio agli inizi. La marinatura delle alici viene solitamente fatta con il limone o con l’aceto o con entrambi ed è proprio grazie ad essa che il […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 4 persone
  • Calorie: 136 kcal/100 g
  • Ingredienti

  • Alici/acciughe: 1 kg
  • Succo di limone: 1 bicchiere
  • Aceto: 1 bicchiere
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Aglio: q.b.
  • Olio evo: q.b.

Ricordo ancora quando la prima volta decisi di preparare le alici marinate. Passai ore sul web per capire come potessero sembrare cotte pur non essendolo, ma allora ero proprio agli inizi. La marinatura delle alici viene solitamente fatta con il limone o con l’aceto o con entrambi ed è proprio grazie ad essa che il pesce si cuoce.

Le alici sono il pesce azzurro per eccellenza e non possono mancare in un antipasto tipico del sud Italia. E’ importante consumarle freschissime, ma per sicurezza serebbe opportuno pulirle, congelarle e poi utilizzarle per la preparazione. In alternativa chiedere al pescivendolo se sono già state abbattute.

Un’ulteriore precisazione va fatta sul nome. Alici e acciughe sono la stessa cosa, quindi le acciughe marinate sono le alici marinate e viceversa.

Procedimento:

1Pulite le alici eliminando prima la testa e poi le interiora. Sciacquatele sotto acqua corrente fredda e asciugatele su dei fogli di carta da cucina.

2Adagiatele aprendole a libro in una teglia capiente, senza sovrapporle, con la parte interna rivolta verso l’alto.

3Miscelate a parte l’aceto con il succo di limone, quindi versatelo sulle alici in modo da coprirle completamente.

4Lasciatele così per 4-5 ore a temperatura ambiente. Trascorso questo tempo saranno diventate bianche (se sono grandi potrebbe volerci qualche ora in più).

5Scolatele delicatamente dalla marinatura, disponetene un primo strato sul fondo di una pirofila e cospargetela con delle fettine di aglio e del prezzemolo. Completate con un pizzico di sale, pepe se piace e un filo di olio. Continuate così fino a terminare le alici. In ultimo aggiungete olio fino a coprire.

Servitele come antipasto magari accompagnate a qualche crostino di pane.

Beatrice Piselli

Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.